Oggi voglio suggerirti qualche trucco (non magico) per aumentare la tua efficenza nella vita quotidiana e nel lavoro. Non ti suggerirei mai qualcosa che io stesso non faccio, e quindi posso solo dirti…Prova!

Raggiungere obiettivi non è sinonimo di “avere disciplina”, ma piuttosto di avere le giuste motivazioni e riuscire a mantenere la concentrazione sui tuoi obiettivi. Ecco qualche suggerimento che ti può aiutare:

Segna i tuoi progressi

Spesso, nella frenesia di di raggiungere un obiettivo, ci dimentichiamo di quanta strada abbiamo già fatto per raggiungerlo. Tenere traccia di questi progressi ci permetterà di ricordarci dove eravamo e quanto abbiamo già fatto, sopratutto in un momento in cui ci sentiremo abbattuti e sembrerà che non possiamo ottenere ciò che vogliamo. Ogni volta che facciamo un piccolo passo verso la nostra meta, possiamo magari segnarcelo in un taccuino o su una lavagna. Questo ci servirà anche per motivarci ulteriormente. La voglia di segnare nuovi progressi ottenuti, ci spingerà a fare sempre meglio. Nel caso invece non segnerai nulla per troppo tempo, ci renderemo più facilmente conto di quanto poco tempo stiamo dedicando al raggiungimento del nostro obiettivo.

Vai piano

All’inizio sembra tutto facile e possibile. Inizi il tuo progetto e la tua sfida alla grande, pieno di energie e pensieri positivi, ma non passa molto tempo prima che si incontrino i primi ostacoli. Che fare per non gettare la spugna? Un ottimo consiglio che posso darti è: vai piano, anche se puoi fare di più. Se partiamo subito “a cannone”, rischiamo letteralmente di bruciarci troppo presto l’entusiasmo quando inevitabilmente constatiamo che l’obiettivo è più lontano di quanto potevamo immaginare. Anche se pensiamo di correre una maratona oggi stesso, parti col percorrere solo il primo Km, e quello deve essere il tuo unico obiettivo. Superato il primo Km mi renderò conto di poter fare di più, e lo faremo, ma la prossima volta. Dobbiamo immaginare la nostra corsa verso il nostro traguardo proprio come un allenamento per una maratona. Non possiamo correre 42 Km se non lo abbiamo mai fatto. Partiamo con l’allenarci solo tre volte a settimana per un massimo di 5 Km, e, prima di quanto immagini, ti ritroverai pronto ad affrontare l’intero percorso. Più preparato, più motivato e più sicuro.

Unisci ad un Gruppo Online

Esattamente come per lo smettere di fumare od altre sfide con te stesso, unisciti ad un gruppo online. Confrontarti con altri nella tua stessa situazione e che hanno il tuo stesso obiettivo, può essere di grande aiuto nel mantenere e ritrovare la motivazione e la concentrazione in momenti di difficoltà. Vedere gli insuccessi di altri ti consentirà di non abbatterti se anche tu incontrassi le stesse difficoltà. I tuoi amici virtuali saranno pronti ad aiutarti in momenti di difficoltà. Se vuoi unisciti al mio Gruppo su Facebook.

Scrivi un Post-it

Scrivi il tuo obiettivo, disegnalo, stampalo, qualsiasi cosa tu voglia fare per renderlo visibile fallo. Ma rendilo visibile. Ti suggerisco di scriverlo. Diversi studi scientifici hanno già constatato che lo scrivere un obiettivo, facilita l’instaurarsi di una motivazione maggiore nel raggiungerlo. Una sorta di promessa a te stesso. Non basta solo scriverlo! Rendilo visibile. Appendilo nello specchio in bagno, in modo tale da vederlo ogni mattina appena sveglio. Visualizzare il tuo obiettivo, anche solo con un immagine, ti aiuterà. L’immagine è un ulteriore aiuto perché permette di far attribuire una componente anche emozionale alla frase scritta: il vedere il tuo traguardo ti manterrà più concentrato su di esso. Ricordati, se perdi la concentrazione, perdi la motivazione. Il vedere e leggere sempre i tuoi obiettivi, ti renderà sempre concentrato su di essi!

Cercati un partner

Se ci riesci, trovati un partner che ti segua nel tragitto verso il tuo obiettivo. Nel lavoro parliamo di un socio con la tua stessa visione. Nello sport, di un compagno di allenamento. In un ambito della tua vita privata, di tua moglie/marito. Se anche la persona che ti sta accanto non dovesse avere i tuoi stessi obiettivi, l’importante è che ti incoraggi, sopratutto nei momenti di difficoltà.

Inizia

La parte più difficile di quando devi iniziare una dura giornata di lavoro o devi uscire per una corretta, è solo l’inizio. Una volta partito, sarà tutto più facile. Quindi, anche se hai la voglia sotto i piedi, non esitare: inizia a farlo. Il resto verrà da solo. Ma non cedere alla tentazione di rimandare. Per esempio, personalmente mi capita spesso di non voler proprio andare in palestra alle 6:30 del mattino (meglio correre a quell’ora), sopratutto con mia figlia di due anni che non mi fa dormire, eppure, una volta trovato il coraggio di andarci, sono soddisfatto. Allenarsi di mattina è il miglior modo per svegliarsi.

Fattelo piacere

Sembra scontato dire che se una cosa non ti piace, difficilmente sarai motivato a farlo. Prendi per esempio una dieta unita ad un pò di corsa per perdere peso. Se non lo abbiamo mai fatto come farci venire la motivazione? Personalmente ho elaborato insieme al mio nutrizionista un piano dietetico personalizzato sulle mie esigenze e gusti. Per quanto riguarda la corsa, beh, quella è più difficile farsela piacere, ma all’inizio ho trovato la mia motivazione nel correre con il mio cane, Lulù, poi ha iniziato a piacermi a prescindere dalla sua compagnia. Trova il tuo modo di fartelo piacere.

Datti Tempo

Qualunque sia il tuo obiettivo, non è dato che arrivi subito. Cerca di pensare sempre a lungo termine. E non preoccuparti di eventuali rallentamenti durante il percorso. Se all’inizio non vedi troppi risultati, non scoraggiarti: è la costanza e l’autodeterminazione che fanno la differenza. I risultati arriveranno se gli dai tempo.

Crea delle tappe

Se il tuo obiettivo è troppo grande o lontano, suddividilo in tappe o sarà difficile mantenere la motivazione per un singolo obiettivo per così tanto tempo. La soluzione sta nel trovare obiettivi più piccoli già impostati precedentemente, che fungeranno anche da motivazione per continuare.

Premiati

Regalati dei premi o momenti di svago per te stesso e con i tuoi cari. Ma non aspettare di aver raggiunto il tuo obiettivo principale. Inizia a farlo ogni volta che raggiungi una delle piccole tappe che ti ho menzionato prima. Accanto ad ogni mini-obiettivo da realizzare, prepara una ricompensa adeguata. Ricordati che la ricompensa deve essere proporzionata alla tappa intermedia raggiunta e non deve pesare sull’obiettivo finale. Se il tuo obiettivo è dimagrire non puoi passare una settimana alla fiera del cioccolato come premio per il primo Kg perso!

Cerca l’ispirazione ogni giorno

La motivazione nel raggiungere un obiettivo nasce da un idea, una visione. Le storie di persone che prima di te hanno lottato per raggiungere un traguardo simile al tuo, possono essere fonti d’ispirazione potentissime. Leggi, informati, recensisci, ascolta i podcast e le interviste di queste persone. Partecipa ai loro corsi. Fanne una fonte d’ispirazione giornaliera. Ormai nell’era digitale le informazioni viaggiano alla velocità della luce: non difficile trovare materiale online gratuito dei tuoi autori o personaggi preferiti che vuoi prendere a modello.

Partecipa a corsi o congressi

Partecipare a raduni di vario genere, che possono essere corsi, seminari monotematici, meetup online online e dal vivo. Unisciti a persone che la pensano come te e vogliono ottenere i tuoi stessi obiettivi. Sfrutta ad esempio risorse come Meetup.com. Risorse di questo tipo all’inizio sembrano bizzarre, ma fidati, per esperienza personale ti posso dire che ti permetteranno di conoscere nuove persone che la pensano come te e ti sopporteranno nel raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Per chi lo fai?

Stai facendo tutto questo solo per te stesso? O anche per la tua famiglia. Personalmente la mia famiglia è stato la mia più grande motivazione nell’andare avanti nonostante ogni periodo negativo potessi passare. Lottare nel raggiungere i miei scopi, anche per loro, mi ha sempre dato quella carica in più per andare avanti. Per esempio, quando decisi di smettere di fumare, una delle motivazioni principali è che non volevo dare il cattivo esempio a mia figlia.

Diventa consapevole dei tuoi limiti

Quando il nostro obiettivo riguarda qualcosa che dobbiamo smettere (fumare, bere, mangiare troppo, ecc..) od iniziare (sport, cambio lavoro, ecc..), ci saranno sicuramente dei momenti in cui saremo in difficoltà e ci verrà voglia di ritornare alle nostre vecchie abitudini. Essere conscio che questi momenti di debolezza arriveranno e prepararsi in anticipo, attraverso vari espedienti, ad affrontarli, ci renderà più sicuri durante il nostro percorso di cambiamento. Per esempio, nel mio caso, quando mi dovevo svegliare presto per andare ad allenarmi e non mi andava di alzarmi dal letto, allontanavo appositamente la sveglia dal comodino la sera prima, in modo tale da dovermi alzare per forza. Così mi sono automaticamente abituato ad alzarmi presto.

Mai rimandare troppo

Imponiti di non rimandare qualcosa per troppo tempo. Puoi saltare un allenamento una volta, ma il giorno dopo ci devi andare. Vuoi fare uno sgarro nella tua dieta? Fai che sia l’ultimo in quella giornata e nella prossima. Abituati a dirti di NO!

Visualizzazione

Chiudi gli occhi per 5 minuti almeno una volta al giorno e pensa intensamente a te stesso una volta raggiunto il tuo obiettivo. Visualizza l’esito dettagliatamente. I suoni, i sapori, gli odori. Visualizzalo attentamente come se stessi veramente li. Dove sarai quando avrai raggiunto il tuo obiettivo? Come sembri? Cosa indossi? Forma il più chiaramente possibile un’immagine mentale. Fallo tutti i giorni. Per almeno alcuni minuti. Abituerai la tua mente a quel pensiero e renderai sempre alta la tua motivazione e concentrazione.

Segna i tuoi traguardi

Non solo pianifica, ma segna ogni traguardo raggiunto. Ti servirà a renderti conto in futuro di quanto già hai fatto e ti permetterà di non scoraggiarti in alcuni periodi negativi in cui non riuscirai a rendere altrettanto bene.

Competi con te stesso

Fornisciti degli obiettivi intermedi realizzabili e lavora strenuamente per raggiungerli. Ricordati: gli obiettivi devono essere realistici. Non puoi correre subito una maratona. Comincia dal primo Km.

Impegnati pubblicamente

Combatti la vergogna. Dichiara pubblicamente a tutti il tuo obiettivo. Un impegno pubblico ti permetterà di sfruttare maggiormente la tua componente di orgoglio personale. Non li vorrai deludere tutti?

Pensa positivo

Questo è l’ultimo consiglio, ma non per importanza. Visualizza sempre il tuo obiettivo come raggiungibile e non ti scoraggiare per gli ostacoli che incontrerai. Già sai che ce ne saranno. Non permettere che ti abbattano.

Con affetto, Enzo